Saldi Estivi 2019

Per quest’anno l’inizio dei saldi estivi ha segnato una data attesa da molte persone, infatti nel mezzo della bella stagione e con un caldo eccessivo i saldi estivi 2019 vanno a rinnovare l’appuntamento del periodo più conveniente per fare acquisti, prima delle meritate vacanze ma sempre approfittando di offerte e di sconti interessanti.

Inizio saldi estivi 2019 regione per regione

I saldi estivi 2019 arrivano poco dopo il consueto (e annuale) cambio di stagione che le persone effettuano nei loro armadi, per cui sono un occasiona valida per dismettere abiti ed accessori che necessitano di essere lasciati andare a favore di un rinnovo.

Quante volte capita di rimettere anno dopo anno maglie, camicie, pantaloni, gonne e accessori che sappiano essere ormai arrivati alla loro fine naturale? Molte persone si affezionano ad un vestito piuttosto che ad un pantalone o ad una maglia, il cambio di stagione rappresenta il momento di compiere la scelta a favore di un cambiamento, e con i saldi questa scelta diventa più semplice da attuare.

I saldi per l’estate 2019 coinvolgono tutte le regioni, partendo dalla Valle d’Aosta per arrivare alla Campania e oltre, quest’anno sono stati rimandati gli acquisti meno urgenti per cui risparmiare avvalendosi di sconti e offerte diventa un occasione importante.

Inizio e termine dei saldi estivi 2019

Sei tra coloro che fa la sua lista di abbigliamento e accessori da acquistare approfittando dei saldi?
In Italia molte persone fanno esattamente questo, si preparano anticipatamente una lista da seguire e aspettano i saldi per effettuare acquisti che magari hanno rimandato per lunghi periodi. I saldi estivi per il 2019 partono come per gli altri anni, a luglio e si prolungherà fino alla seconda metà del mese di agosto variando solo per alcune regioni italiane.

La data di inizio è identica per ogni regione, salvo cambiamenti, mentre quella di fine saldi cambia da regione a regione. C’è da dire che il Codacons ha fatto notare come a seguito del “maggio nero” per i commercianti, dovuto al tempo piovoso, molti negozi abbiano anticipato gli sconti presso i propri store di fatto non tenendo conto della data prevista per l’apertura del saldi estivi 2019.

Questo slittamento dei saldi causato appunto dal maltempo, ha contribuito ad una contrazione delle vendite e anche ad una riduzione del giro d’affari per i negozi, stimato ad una quota del 30% in meno di entrate e dove le punte più elevate sono state raggiunte nel nord Italia, è infatti qui che le condizioni meteo sono rimaste a lungo proibitive.

In questo scenario scoraggiante per le vendite, di fatto gli esercenti hanno fatto partire i saldi con largo anticipo e le offerte si sono affacciate sulle vetrine già da molto prima di luglio. Infine è bene ricordare che la durata dei saldi estivi 2019 dipende dalla singola regione, ma in linea di massima vi basta sapere che alcune regioni hanno deciso di portarli avanti per periodi più brevi, in questo caso la loro conclusione sarà quella del 10 agosto, mentre altre regioni hanno deciso di protrarli più a lungo fissando la data della loro fine a settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here